Alla base di questi quattro step naturalmente, ci deve essere uno studio dei propri competitor e un prodotto/servizio ovviamente di ottima qualità e affidabile, perché è sì vero che l’e-commerce rappresenta una meravigliosa opportunità di crescita, ma l’esperienza di vendita in rete è decisamente molto più cinica di quella reale (dove il contatto umano spesso può colmare altre lacune) e può trasformarsi in un’arma a doppio taglio.