Grace & Partners

Storytelling Digitale passo dopo passo

Abbiamo ormai compreso che quando parliamo di Digital Storytelling, facciamo riferimento alla comunicazione digitale intesa come narrazione realizzata con strumenti digitali (ad esempio video, immagini, gif, canali Social). Nel secondo caso, anche conosciuto come corporate Storytelling o Storytelling management, ci riferiamo al racconto della storia aziendale.

 

Digital Storytelling: che rapporto c’è con l’Historytelling e l’Heritage? 

 

E’ un po’ tutto Digital Storytelling, ma in realtà sono concetti diversi, seppur simili.

L’ Historytelling è il racconto cronologico di una storia, intesa come cronologia di fatti accaduti nel corso del tempo – dal passato ad oggi – ma senza un coinvolgimento emotivo.  E’ un altro modo di raccontarsi. Una qualsiasi azienda decide – sui Social Network o in altre forme – di raccontare la propria storia intesa come cronologia di fatti che sono avvenuti nel corso del tempo, magari utilizzando le foto di archivio storiche.  In molti casi, questa tecnica viene comunemente definita Storytelling, ma in realtà non è così.

L’Heritage branding, invece, è un modo per definire quelle attività che fanno alcune aziende – per esempio creando un museo per raccontare la propria storia, piuttosto che organizzando l’evento per il centenario dalla nascita della società – per far capire, attraverso questi percorsi, quali sono i valori che l’azienda ha voluto rimandare nel corso degli anni.

 

Digital Storytelling e Social Network che relazione hanno?

 

Social Network e Digital storytelling sono un gran bel mix.  I canali Social sono alla portata di tutti e ci permettono di comunicare anche sfruttando la tecnica dello Storytelling.La forma più efficace è quella dei video, che il più delle volte è garanzia di successo.Possiamo anche fare Digital Storytelling utilizzando i nuovi format delle Ads di Facebook, che permettono di inserire una serie di foto sequenziali in un annuncio: un po’ come accadeva una volta con i fotoromanzi. E diverse aziende sfruttano questo tipo di spazio per creare una piccola storia.In alternativa, si può raccontare una storia attraverso i post – con foto e testi – pubblicandoli a puntate sul proprio spazio Social.Le opportunità di sfruttare i social sono tantissime: bisogna avere quel pizzico di fantasia e una buona padronanza della tecnica per ottenere il massimo risultato.Se so come scrivere una storia basata sullo Storytelling, saprò declinarla efficacemente in tutti i vari strumenti: testi, foto, video, fumetti e tutto ciò che ne consegue.E’ importante unire alle storie di testo una parte visuale, perché il nostro cervello è intasato di informazioni, ed il solo testo fa fatica a colpirci. Ci fermiamo solo quando un’immagine ci colpisce. Il solo testo magari lo destiniamo ad altri tipi di comunicazione, ad esempio un e-book. L’impatto che può avere un’immagine “parlante” è fondamentale, ed è ciò che fa fermare eventualmente le persone anche a leggere il testo che l’accompagna.

 

Storytelling Digitale passo dopo passo

 

Il digital storytelling ci permette quindi  di raccontare e condividere la storia di un marchio, di un prodotto o servizio attraverso il canale digitale e catturare l’attenzione del pubblico ideale.

Una volta individuato il concetto principale che si vuole esprime nella narrazione digitale è buona cosa creare una scaletta di ciò che si vuole fare. Per lo sviluppo è importantissimo seguire una schema logico e sequenziale.

  1. L’idea in un progetto storytelling è la prima cosa da individuare. Indica il soggetto principale su cui verrà elaborata tutta la storia.
  2. La ricerca delle informazioni per il digital storytelling è fondamentale per creare un punto di partenza. In questa fase si raccoglie e analizza tutto il materiale utile, cercando possibili specifiche e approfondimenti.
  3. Scrivere lo storytelling, vuol dire creare una sceneggiatura utile a sviluppare le varie fasi in ordine cronologico.
  4. Realizzare uno storyboard attraverso un bozzetto grafico preliminare, utilizzato per realizzare l’ambientazione della storia da raccontare.
  5. Combinare gli elementi è un processo in cui tutti gli step iniziali, individuati, raccolti e sviluppati vanno messi insieme. Inizia la fase di produzione vera e propria. Il digital storytelling prende forma.
  6. Condividere lo storytelling indica il modo in cui attraverso il web ed i social vogliamo far conoscere la nostra storia. Ad esempio attraverso un video su YouTube oppure Facebook.

Attraverso il Digital Storytelling, quindi se ben padroneggiato, si possono ottenere dei risultati davvero importanti.

 

 

Fonte:DigitalCoach

 

Leave a comment:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top
benvenuto
La tua Agenzia
Creativa.
Progetti di alta qualità per clienti nazionali e internazionali. Richiedi ora informazioni su digitale, branding e storytelling.

GENERAL INQUIRIES
info@gracepartners.it

SOCIAL MEDIA