Grace & Partners

ADV una strategia vincente

I consumatori americani spendono l’85% del tempo sul proprio smartphone in app (di cui 5 vengono usate in maniere intensiva).

Come tradurre questo dato in qualcosa di concreto? Grazie al local marketing. Proprio così, grazie alle recenti tecnologie di posizionamento le opportunità per chi ha una attività commerciale sono molte e, se ben studiate, possono portare ottimi risultati.

C’è da dire che per fornire campagne di questo tipo è necessaria una piattaforma dedicata, come la piattaforma Digitalya, che permette di gestire e ottimizzare le campagne mobile. Attraverso un database con oltre 13 milioni di contatti disponibili, vengono create campagne geolocalizzate, con un target da scegliere per sesso ed età. Con un SMS chiaro, la promozione è direttamente nelle mani del cliente.

Ma quali sono i veri vantaggi che può dare la geolocalizzazione?

  

Targettizzare i clienti e veicolare il messaggio

 

Il primo vantaggio che una campagna di local

marketing può dare per la crescita del business è quello relativo alla conoscenza dell’ utenza. Con azioni mirate è possibile scoprire chi sono, come si muovono e come si comportano nell’ambiente.

Il vero valore aggiunto è che non si ragiona su grandi numeri, ma su piccoli cluster performanti che permettono di sapere quanto tempo il cliente passa in un  determinato luogo, differenziandolo dai nuovi visitatori o da quelli frequenti, capire come ci si muove in una determinata zona per prevedere gli spostamenti in tempo reale.

Per non creare un ADV “stressante” è importante:

  • Impostare gli orari e i giorni in cui veicolare la promozione;
  • Impostare il target in maniera dettagliata senza andare a intercettare utenti distanti dal business di riferimento;
  • Impostare la frequenza con cui i clienti vedranno il messaggio.

La chiave di una campagna local basata sulla geolocalizzazione è quella di saper bilanciare un messaggio persuasivo ad orari corretti per coinvolgere i giusti utenti per il target di riferimento.

 

 

Content marketing geolocalizzato: una strategia vincente

 

Contenuti rilevanti, al momento giusto nel posto giusto. Sono questi i 3 ingredienti per far sì che la geolocalizzazione doni il massimo per una attività. Il cuore della campagna può avere diversi aspetti: offerte, vendite flash, sconti quello che conta veramente è farlo sapere al potenziale utente.

 

Local Marketing: misura e raccogli i dati

 

Creare una campagna è utile, ma misurare le performance è fondamentale.

Il vantaggio di una campagna di local marketing è quella di avere dati in tempo reale che consentono, da subito, di capire come sta procedendo e quali messaggi vale la pena mantenere rispetto ad altri.  Con la Piattaforma Digitalya per tutte le azioni del cliente si hanno a disposizione strumenti di analytics che aiutano appunto a monitorare le campagne e ad ottimizzare le performance. Permettono così di fare un re-targeting mirato su un prodotto specifico. I vantaggi, anche in questo caso, sono molti:

  • Scoprire come i clienti si muovono nello spazio e quali sono i migliori giorni e le migliori ore per veicolare il tuo messaggio;
  • Capire le azioni che l’utente esegue durante la  campagna, su cosa è interessato e cosa no;
  • I dati dell’offline  permettono di migliorare sensibilmente l’attività online;
  • Sperimentare diverse campagne marketing  permette di avere risultati diversificati.

La geolocalizzazione è quindi non solo il presente ma anche il futuro del marketing!

Contattaci per una consulenza personalizzata.

Vi aiuteremo a monitorare le campagne e ad ottimizzare le performance.

Ti aspettiamo.

Leave a comment:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top
benvenuto
La tua Agenzia
Creativa.
Progetti di alta qualità per clienti nazionali e internazionali. Richiedi ora informazioni su digitale, branding e storytelling.

GENERAL INQUIRIES
info@gracepartners.it

SOCIAL MEDIA