Grace & Partners

Conversioni: sono importanti nel web marketing?

Conversioni: saperle analizzare e monitorare fa la differenza quando parliamo di Web Marketing.

Ma, cosa sono le “conversioni”? Esprimono la percentuale di visitatori che portano a termine un’azione, che completano un obiettivo quando navigano in un sito web. Rientrano, così, nel tasso di conversione gli utenti che rispondono in modo positivo ad una call to action: iscrizione ad una newsletter, acquisto di prodotti, download di un e-book e così via. Avere dei dati misurabili consente di monitorare ed analizzare l’andamento delle campagne marketing. Naturalmente ogni azione o campagna ha il suo specifico “tasso di conversione”. Infatti, l’azione desiderata può essere diversa a seconda del sito web o del settore di appartenenza. Gli elementi che concorrono a definire il conversion rate possono essere: il livello di interesse del visitatore oppure la tipologia di offerta proposta. Nel primo caso è determinante intercettare le giuste buyer personas; nel secondo le azioni che spingono il visitatore a compiere un’azione devono essere semplici ed intuitive. Si pensi all’utente che deve compilare un form; in questo caso è preferibile, ad esempio, avere qualcosa che necessiti di pochi campi, per non “stancare” il nostro visitatore.

Quali sono gli elementi da definire?

– Innanzi tutto la conversione. Per questo occorre aver chiaro cosa esattamente voglio ottenere dall’utente; quale azione desidero che egli compia – L’obiettivo. Ovverosia, sulla base di un certo investimento, quante conversioni ci dobbiamo aspettare;  quindi bisogna stabilire un obiettivo minimo – Il monitoraggio. Come si misurano le conversioni della campagna in corso – La reportistica: sono necessari report per verificare l’andamento della campagna sulla base delle conversioni. – Le reazioni: in base alla mia analisi, quali sono le azioni da intraprendere per migliorare la resa di una campagna. Ha senso spostare gli investimenti sulle attività che stanno portando più conversioni. E’ preferibile aumentare gli investimenti su una campagna che funziona molto bene.

L’importanza del monitoraggio

Definito l’obiettivo di conversione, il monitoraggio è il momento determinante che ci porta ad implementare o modificare la nostra campagna. Quest’analisi ci dà la possibilità di distinguere i risultati della nostra campagna da quelli “organici”; ovvero da quelli che avremmo ottenuto anche senza l’attivazione di una campagna di web marketing. Ecco perché lo studio dei report ci aiuta a comprendere le esigenze del nostro pubblico; se la nostra offerta è in linea con le aspettative; come e/o cosa dobbiamo fare per migliorare le performance del nostro sito. Insomma ci fornisce gli elementi di valutazione per far crescere il business. Il business dei nostri clienti.

Leave a comment:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top
benvenuto
La tua Agenzia
Creativa.
Progetti di alta qualità per clienti nazionali e internazionali. Richiedi ora informazioni su digitale, branding e storytelling.

GENERAL INQUIRIES
info@gracepartners.it

SOCIAL MEDIA