Grace & Partners è una società di consulenza aziendale e servizi tecnologici per il Marketing. Sfruttando le competenze acquisite in ambito di consulenza e interactive marketing Grace & Partners supporta i clienti nell'innovazione di tutti gli aspetti del loro business con Idee Persone e Progetti. Le Idee più Innovative, le Persone Giuste ed i Progetti Migliori.
Top

Inbound Marketing: Attract, Convert, Close, Delight

Grace & PartnersSenza categoria Inbound Marketing: Attract, Convert, Close, Delight
inbound marketing

Inbound Marketing: Attract, Convert, Close, Delight

L’inbound Marketing è una metodologia di Digital Marketing, che attraverso quattro fasi (attrazione, conversione, chiusura, fidelizzazione) ti permette di individuare utenti target che ancora non conoscono il tuo brand, convertirli in clienti e successivamente in promotori della tua attività. Vediamo nel dettaglio ciascuna fase del metodo dell’Inbound Marketing.

 

Attrazione

 

Attract: le attività che rendono la tua presenza tangibile e visibile facilmente attraverso il web, convertendo gli sconosciuti in visitatori. La parola “Attrazione” indica che non vogliamo interrompere le attività dei nostri futuri visitatori. Al contrario il nostro scopo è quello di attirare l’attenzione di coloro che potrebbero diventare clienti in futuro.

Per fare questo è necessario sviluppare una strategia basata sullo studio preciso delle buyer persona e dei loro desideri, aspettative e abitudini. In questa prima fase ci stiamo quindi concentrando proprio sull’attrarre verso il nostro sito solo le persone “giuste”, cioè potenzialmente interessate ad acquistare il prodotto o servizio che proponiamo.

La fase di attrazione dell’Inbound Marketing comprende le seguenti attività: creazione del Sito Web, SEO (Search Engine Optimization), SEM (Search Engine Marketing), Mobile Optimization, Blogging, Social Media, SMS Marketing.

 

Conversione

 

Convert: le attività finalizzate alla conversione dei visitatori in contatti interessati. Si tratta cioè di fare in modo che i visitatori interessati si trasformino in contatti, chiamati anche Lead. Con questo termine ci si riferisce agli utenti che si sono registrati al nostro sito/blog per seguire le nostre attività.

Come convincere gli utenti a fornirci i loro dati, cioè Nome e Email? La tattica migliore è quella di offrire in cambio un contenuto di valore gratuitamente: può essere una guida, un ebook o un report per esempio. La fase della conversione è estremamente importante perchè prelude alla chiusura.

Le attività e gli strumenti più importanti di questa fase sono: Landing Page Optimization, Calls to Action e Web Forms. Le Call to Action sono pulsanti o link che servono a incoraggiare l’utente a compiere una determinata azione, come ad esempio scaricare del materiale gratuito. Le Landing Page invece sono pagine di atterraggio realizzate appositamente per la conversione. Gli utenti arrivano su queste pagine dopo aver cliccato una call to action, e qui lasciano i loro dati, compilando appunto i Form, cioè moduli creati appositamente a questo scopo.

 

 

Chiusura

 

Close: sono le attività volte alla chiusura della vendita (macro-conversione), attraverso la conversione dei lead in clienti. Occorre però tenere a mente che non tutti i contatti saranno pronti a concludere l’acquisto nell’immediato, potrebbe essere necessario un po’ di tempo. In questi casi la scelta migliore è quella di avviare un’attività di Nurturing, cioè di “nutrimento” del cliente.

Comprende le attività di: Email Optimization, DEM (mailing personalizzato), sollecitazione dei Lead, Allerta offerte, Contenuti Web e Social Media.

 

Fidelizzazione

 

Delight: questa è la fase finale del processo di Inbound Marketing, e consiste nel fidelizzare il cliente e mantenere la sua awareness. E’ molto importante in questa fase riuscire a convertire i clienti in followers (fidelizzati) e in promoter, cioè sostenitori del nostro Brand.

Deliziare i clienti significa infatti offrire loro valore anche nella fase post-vendita, cioè dopo che hanno già acquistato il prodotto/servizio. In questo modo è possibile aumentare le possibilità che lo stesso cliente torni a comprare da noi e che diventi addirittura un nostro fan.

Il passaparola resta infatti uno degli strumenti di marketing più potenti, ed è gratis! La fase di Delight dell’Inbound Marketing prevede inoltre l’uso dei seguenti canali e attività: Eventi, Social media, Contenuti smart, Allerta offerte, Mailing, SMS Marketing.

Possiamo quindi immaginare il processo di Inbound marketing come un imbuto che si restringe man mano che si procede nelle varie fasi di acquisizione del cliente.

 

Fonte Digital Coach

Nessun Commento

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi